lunedì 9 marzo 2009

Pulire la Polygala

La Polygala è una bellissima pianta da fiore perenne che dovrebbe fiorire per tutto l'anno.

Alcune volte questa pianta diventa bruttina a causa di vento, troppo freddo o altro.

In questo caso quindi è bene darle una bella potata per farle produrre nuovi germogli.

Elimina tutti i rametti secchi, rotti o molto sottili. Togli anche eventuali foglie secche o rivinate. Accorcia tutti gli altri rami.

Se non l'hai ancora fatto, concima con una dose di stallatico ben maturo o altro concime a lenta cessione.

Durante la fioritura somministra con un po' di concime liquido per piante fiorite ogni 15 giorni.

Ben presto la pianta riprenderà il suo splendido vigore.

Nel seguente video puoi vedere la mia Polygala prima e dopo le cure.


video

Lasciami un commento a questo post e sarò ben felice di risponderti.

Buona coltivazione

2 commenti:

Anonimo ha detto...

I suoi consigli sono preziosi. Io la Polygala l'ho potata nel mese di novembre Lei pensa che si riprenderà visto che il troppo freddo che ci ha investito?.
Grazie e complimenti

Aldo ha detto...

in inverno il gelo puo' bruciare la punta dei rami. E' per questo che preferisco potare poco prima della primavera.

La polygala comunque e' una pianta molto resistente.

Se per caso si e' bruciato qualche ramo, taglialo.